Buy from US Buy from UK Buy from DE Buy from IT Buy from FR Buy from ES Buy from JP

The OSOYOO Magic I/O Shield per Arduino è una scheda potente per i principianti.

Con questa scheda magica, possiamo facilmente collegare vari sensori e attuatori molto più facilmente di prima.
In questa lezione, mostreremo come utilizzare il modulo OSOYOO light detect per lavorare con la scheda OSOYOO UNO, monitoreremo l’uscita di questo sensore, permettendo ad Arduino di sapere quanto è chiaro o scuro. Quando la luce scende sotto un certo livello, Arduino accende un LED.

Il modulo Light Detect di OSOYOO incorpora una fotocellula, è un sensore comunemente usato in un’ampia varietà di applicazioni, dai progetti DIY all’automazione industriale. Tipicamente, la resistenza del LDR o del fotoresistore diminuisce quando l’intensità della luce ambientale aumenta. Ciò significa che il segnale di uscita da questo modulo sarà ALTO in piena luce, e BASSO al buio.

Le fotocellule sono sensori che permettono di rilevare la luce. Sono piccoli, poco costosi, a bassa potenza, facili da usare e non si consumano. Per questo motivo appaiono spesso in giocattoli, gadget ed elettrodomestici. Sono spesso chiamate celle CdS (sono fatte di solfuro di cadmio), resistenze dipendenti dalla luce (LDR) e fotoresistori.

Le fotocellule sono fondamentalmente un resistore che cambia il suo valore resistivo (in ohm Ω) a seconda della quantità di luce che brilla sulla faccia a ghirigori; quando è buio, la resistenza di un fotoresistore può essere di qualche MΩ. Quando c’è luce, invece, la resistenza di un fotoresistore può essere di poche centinaia di ohm.  Sono molto economici, facili da ottenere in molte dimensioni e specifiche, ma sono molto imprecisi. Ogni sensore a fotocellula si comporterà un po’ diversamente dall’altro, anche se sono dello stesso lotto. Le variazioni possono essere davvero grandi, 50% o più! Per questo motivo, non dovrebbero essere usati per cercare di determinare livelli di luce precisi in lux o millicandela. Invece, ci si può aspettare di essere in grado di determinare solo le variazioni di luce di base.

Questo grafico indica approssimativamente la resistenza del sensore a diversi livelli di luce:

Il sensore di luce è comunemente visto nella nostra vita quotidiana ed è principalmente usato in un interruttore intelligente, anche nella progettazione elettronica comune.

Il sensore di luce è un semiconduttore. Ha caratteristiche di alta sensibilità, risposta rapida, caratteristica spettrale e consistenza del valore R, mantenendo un’alta stabilità e affidabilità negli estremi dell’ambiente come alta temperatura, alta umidità.
È ampiamente usato nei campi dell’interruttore di controllo automatico come le macchine fotografiche, le luci solari del giardino, le lampade del prato, i rivelatori di denaro, gli orologi del quarzo, le tazze di musica, i contenitori di regalo, le mini luci notturne, gli interruttori di controllo del suono e della luce, ecc.

In primo luogo, si prega di collegare la shield Osoyoo Magic I/O alla scheda UNO:

Quindi collegare i moduli alle porte dello schermo Magic I/O con due cavi PNP a 3 pin come segue:

Modulo LED – D9

Modulo di rilevamento della luce – A0

Avviso: Togliere la batteria o scollegare l’adattatore di alimentazione quando si carica il codice dello sketch su Arduino.

Dopo che le operazioni di cui sopra sono state completate, connetti la scheda Arduino al tuo computer usando il cavo USB. Il LED verde di alimentazione (etichettato PWR) dovrebbe accendersi.

Aprite il software di programmazione grafica Mixly, se Mixly non è inglese, dovete prima cambiare la lingua:

Puoi scaricare il codice direttamente, poi clicca su “Open” in Mixly per scegliere il codice che hai scaricato:

Download Code

Oppure potete fare le seguenti operazioni:

  1. Click  il blocco “SerialPort”;
  2. Trascina nello spazio nello spazio vuoto “Serial printIn”;
  3. Click il blocco “In/Out”;
  4. Trascina  “AnalogWrite PIN#” per inserire il blocco “Serial printIn”;
  5. Click il blocco “Control”;
  6. Trascina il blocco “if do” sotto il blocco “Serial printIn”, montare i due blocchi;
  7. Fare clic sull’icona di impostazione del blocco “if do”, allora vedrete la diramazione dei blocchi;
  8. Trascina il blocco “else” per inserirlo nel blocco “if“;
  9. Fare clic sull’icona di impostazione del blocco“if do else” per chiudere la diramazione dei blocchi.

Poi seguite le seguenti operazioni:

  1. Click il blocco “Logic“;
  2. Trascina prima il blocco “=” adattalo al blocco “if do else“, e cambialo da “=” a “>“;
  3. Click il blocco “In/Out”;
  4. Trascina  “AnalogWrite PIN#” per adattarsi allo slot sinistro del blocco “=“;
  5. Click il blocco “Math”;
  6. Trascinare il primo blocco “0” per adattarsi allo slot di destra del blocco “=”, e modificalo da “0” a “500” .

  1. Click il blocco “In/Out”;
  2. Trascina  “DigitalWrite PIN#” da adattare al blocco “if do else”, e modificare il parametro in “DigitalWrite PIN# 9 Stat HIGH“;
  3. Click il blocco“Control”;
  4. Trascina il blocco “Delay” sotto il blocco “DigitalWrite PIN#”, adattano i due blocchi e modificano il parametro in “Delay ms 3000“;
  5. Click il blocco“In/Out”;
  6. Trascina  “DigitalWrite PIN#” da adattare al blocco “if do else”, e modifica i parametri “DigitalWrite PIN# 9 Stat LOW“.

In questo esperimento, collegheremo un fotoresistore a un ingresso analogico di Arduino e leggeremo il valore con la funzione analogRead(). A seconda del valore letto da Arduino, il programma imposterà il pin 9 HIGH o LOW per accendere o spegnere le luci notturne a LED. Il valore di soglia è 500. Quando il valore analogico letto è inferiore a 500, Arduino accenderà i LED. Quando il valore analogico letto è superiore a 500, Arduino spegnerà i LED.

Tutti i blocchi del programma sono i seguenti:

Dopo aver completato le operazioni di cui sopra, procedere come segue:

  1. Fare clic su Save dopo aver terminato la programmazione.
  2. Seleziona il tipo di scheda e la porta seriale prima di caricare. Per instause una scheda UNO, seleziona semplicemente Arduino/Genuino Uno: se usi un Mega2560, seleziona Arduino/Genuino Mega o Mega2560.
  3. Selezionate il dispositivo seriale della scheda Arduino dal menu COM. È probabile che questa sia COM3 o superiore (COM1 e COM2 sono di solito riservate alle porte seriali hardware). Per scoprirlo, puoi scollegare la tua scheda Arduino e riaprire il menu; la voce che scompare dovrebbe essere la scheda Arduino. Ricollegate la scheda e selezionate quella porta seriale.
  4. Successivamente, caricare il codice. Se il caricamento non riesce, controllate e correggete il codice secondo le indicazioni.
  5. Infine, lo stato cambierà in ‘Upload success!’.

Se la stanza è illuminata, i LED non dovrebbero accendersi. Prova a farli accendere coprendo il fotoresistore.  Togliete la copertura e osservate che si spengono di nuovo.

Allo stesso tempo, aprite il Serial Monitor e otterrete i dati in uscita come segue:

Attenzione:

Quando usate il monitor seriale, assicuratevi che l’impostazione del baudrate sia uguale alla definizione del vostro sketch.